Maluma: è colombiano il nuovo teen idol latino

Foto da Instagram

Si chiama Maluma  – vero nome Juan Luis Londoño -, è colombiano, ha 21 anni ed è l’idolo musicale indiscusso della gioventù sudamericana. Maluma (nome composto dalle iniziali dei nomi di mamma, papà e sorella: Marlli, Luis e Manuela), è ovviamente una star anche sui social, dove conta più di 14 milioni di fan su Facebook, 2 milioni di follower su Twitter e 5 milioni su Instagram. E anche su Youtube va fortissimo, visto che i suoi clip superano quasi tutti 500 milioni di visualizzazioni. Hit come La Temperatura, Obsession, Pasarla Bien sono diventate la colonna sonora delle nuove generazioni latinoamericane.

 

https://www.youtube.com/watch?v=9xByMBYDRmY

Nel 2013 ha ricevuto una nomination ai Latin Grammy come Best New Artist, esibendosi durante lo show, mentre l’anno dopo ha vinto l’MTV Millennial Award come Artist of the Year per la Colombia. Nello stesso anno, è uscito il suo secondo disco Pretty Boy, Dirty Boy, contenente ballate di successo come Sin Contrato. Attualmente, Maluma è coach della seconda edizione di La Voz (The Voice) Kids Colombia. L’anno scorso, neanche a dirlo, ha pure vinto.

L'articolo Maluma: è colombiano il nuovo teen idol latino proviene da VanityFair.it.

Gossip e star, le storie del weekend

Amber Heard e Elon Musk, è nato un amore
Il rossetto rosso di lei sulla guancia di lui. Con questa «traccia» l’ex moglie di Johnny Depp rende ufficiale la relazione col fondatore di Tesla. I due sono in Australia
L’ARTICOLO

Caitlyn Jenner: «Basta bugie, adesso sono libera»
Esce la biografia dell’ex patrigno di Kim Kardashian, dopo la transizione da uomo a donna: «La vita è fantastica quando non devi mentire». Dall’oro olimpico al reality, un’icona in 11 curiosità
L’ARTICOLO

Chiara Ferragni: «Pazza di Fedez»
La blogger dedica un tatuaggio a fidanzato e lo accoglie felice all’aeroporto di Los Angeles. L’amore, tra loro, procede a gonfie vele, nonostante i gossip di una presunta crisi
L’ARTICOLO

Gigi Hadid, compleanno pieno d’amore
La modella festeggia 22 anni con il fidanzato Zayn Malik. «Sei il mio tutto», le dedica lui. E anche gli auguri del resto della famiglia sono da ragazza fortunata
L’ARTICOLO

Megan Montaner è diventata mamma
La Pepa de Il Segreto ha partorito un maschietto, Káel. L’annuncio, via social: «Benvenuto, mio principe». Per lei e il fidanzato Gorka Ugarte è il primo figlio
L’ARTICOLO

Isabella Ferrari: «Dopo la malattia»
L’attrice racconta i suoi ultimi due anni: «Mi sono ammalata, sono dovuta scendere dai tacchi. Quando stai male, ti fermi, diventi altro». E oggi guarda al futuro
L’ARTICOLO

Blake Lively: «Donne discriminate? Io sono fortunata»
L’attrice ammette che a Hollywood c’è ancora molto da fare sul fronte della disparità di genere, ma si dice fortunata: «È difficile lamentarsi quando ci sono donne oggetto di traffici sessuali». E su un possibile seguito di Gossip Girl: «Mai dire mai»
L’ARTICOLO

Jennifer Lopez e Alex Rodriguez: è già famiglia
Emme, figlia della cantante, gioca felice con Natasha, figlia dell’ex campione dei New York Yankees. Tra i due l’amore corre veloce
L’ARTICOLO

L'articolo Gossip e star, le storie del weekend proviene da VanityFair.it.

Caitlyn Jenner: «Basta bugie, adesso sono libera»


La cover di Vanity Fair America del giugno 2015 dove si è mostrata per la prima volta dopo la transizione da uomo a donna è diventata un simbolo. Da quel momento la nuova vita di Caitlyn Jenner, prima conosciuta come Bruce, ha svoltato e ha preso la direzione che lei attendeva da oltre sessant’anni: «La vita è meravigliosa se non devi mentire a nessuno e il tuo cuore è aperto», ha dichiarato a People anticipando l’uscita della sua biografia The Secrets of my Life, nelle librerie americane dal 25 aprile.

LEGGI ANCHE

Il patrigno di Kim Kardashian: «Chiamatemi Caitlyn Jenner»

Un titolo che è tutto un programma. Perché di cose da dire, una come Caitlyn, ne avrebbe abbastanza per riempire un’enciclopedia. A partire da quand’era ragazzino e, mentre frequentava la Newtown High School, nel Connecticut, un pensiero gli ronzava in testa: «Ho avuto problemi d’identità fin da giovanissimo, ma negli anni Cinquanta e Sessanta questo non aveva un nome, non se ne parlava», racconta nelle sue memorie. A «distrarlo» da simili pensieri è arrivata la carriera da atleta e gli estenuanti allenamenti.

Sì, perché Jenner, quando aveva vent’anni ed era ancora Bruce, è stato detentore del record mondiale di decathlon e si è messo al collo la medaglia d’oro della specialità all’Olimpiade di Montreal 1976. «All’improvviso però i Giochi finirono e ricordo che non sapevo più dove andare a nascondere i miei sentimenti e le mie emozioni». Riuscì comunque a capitalizzare la fama raggiunta: iniziò ad apparire in tv e fu in il lizza anche, secondo quanto rivelato dal suo manager, per vestire i panni di Superman.

Una brillante carriera come portavoce per una grande multinazionale e alcune vittorie come pilota di auto: Caitlyn non si è fatta mancare nulla. Neppure a livello sentimentale: due figli con la prima moglie Chrystie, altri due con la seconda compagna Linda, e infine altre due con Kris, già Kardashian, con la quale diventa padre di Kendall e Kylie e pure patrigno della celebre Kim: una famiglia allargata, l’ultima di Caitlyn, diventata il soggetto per il fortunato reality Al passo con i Kardashian.

«Dall’esterno la mia vita poteva sembrare perfetta, con un matrimonio forte e dei bellissimi figli», scrive ancora sulla sua biografia, rivelando di quante volte provasse segretamente parrucche, trucchi e vestiti femminili. Una sorta di bugia continua, talmente dolorosa da averle fatto addirittura pensare al suicidio qualche volta. Poi, a 65 anni, la forza di uscire allo scoperto e farsi vedere per come davvero si sente, fino – rivela People – alla riassegnazione chirurgica di genere avvenuta lo scorso gennaio.

«Sono finalmente pronta a godermi le giornate, dopo aver trascorso tanti anni aspettando solo che finissero». Parola di Caitlyn.

LEGGI ANCHE

Caitlyn Jenner: «Trump, non difendevi i transgender?»

L'articolo Caitlyn Jenner: «Basta bugie, adesso sono libera»
 proviene da VanityFair.it.

Chiara Ferragni: «Pazza di Fedez»

Tra Chiara Ferragni e Fedez la crisi è solo immaginata. A mettere a tacere i gossip di un presunto addio, circolato nei giorni scorsi per via di una foto social cancellata e poi ricomparsa, ci ha pensato la blogger, che ai follower ha mostrato il suo ultimo tatuaggio. Un piccolo cuoricino dietro l’orecchio con dentro la scritta crazy for you, «pazza di te» con tanto di destinatario, il rapper, taggato nella didascalia che accompagna lo scatto.

LEGGI ANCHE

Fedez e Chiara Ferragni: guida a un amore social

Nessuna lite, dunque, nessun amore al capolinea. E a ribadire che tutto è come sempre l’arrivo di lui a Los Angeles, con tanto di video a raccontare la reunion felice.

https://www.instagram.com/p/BTQuOiwDAfm/?taken-by=chiaraferragni

Niente di più normale per la coppia, abituata a condividere tutto di una vita a due fin da subito sotto l’occhio attento del web. Dalle prime dichiarazioni, al primo bacio, alle vacanze. Le ultime erano state a Miami, poche settimane fa. Momenti spensierati in riva al mare prima di salutarsi di nuovo. A lui la distanza pesa, lei la sopporta meglio, anche se da quando il rapper è entrato nella sua vita è cresciuta la voglia di stabilità.

LEGGI ANCHE

Fedez e Ferragni: «Un figlio e un matrimonio?»

Insieme sognano già una vita a due e un figlio. «Decisioni che andrebbero affrontate con l’entusiasmo iniziale», ha confidato lei a Vanity Fair. «Entro i trent’anni ci sta», concorda lui.  C’è ancora un po’ di tempo. Il prossimo 7 maggio lei compirà 30 anni, lui ne ha ancora 27. Il tempo è tutto dalla loro.

 

 

L'articolo Chiara Ferragni: «Pazza di Fedez» proviene da VanityFair.it.

Aereo e bambini: i segreti per viaggiare con i più piccini

Che sia per una lunga vacanza o per un breve soggiorno, partire con la famiglia è quanto di più appagante si possa desiderare. Ma può essere anche molto stressante. Soprattutto se si deve volare con i bambini. I piccoli di casa saranno felicissimi di viaggiare in aereo ma il loro entusiasmo può renderli incontenibili. Così … Leggi tutto "Aereo e bambini: i segreti per viaggiare con i più piccini"

L'articolo Aereo e bambini: i segreti per viaggiare con i più piccini sembra essere il primo su www.stile.it.